Unisa: impegno e creatività

Unisa: impegno e creatività

Unisa è uno storico marchio di calzature made in Spain che mira all’innovazione e alla personalizzazione. Abbiamo intervistato le designer Mónica Romero e Teresa Bernat.

Nato negli anni 70 in Spagna da Carlos Musso e Antonio Porta, il brand Unisa venne inizialmente concepito come una società di esportazione di calzature evolvendosi e diventando solo successivamente un’azienda produttrice di calzature da donna, oggi nota per unire le tendenze della moda al comfort e per la qualità dei materiali utilizzati, motivo per cui molte donne si fidano e cercano il marchio a livello internazionale.

Mónica Romero, designer proveniente da una famiglia di calzolai e Teresa Bernat, responsabile dei materiali all’interno del team di progettazione, ci raccontano la sua storia imprenditoriale.

Cosa avvenne dopo il passaggio da società di esportazione a azienda produttrice di calzature?

I due imprenditori e il loro team iniziano ad assumere designer da tutto il mondo che condividevano il loro gusto stilistico e la filosofia di prodotto, centrando l’azienda sul valore della multiculturalità.

Unisa Europa?

Nacque nel 1989 quando Unisa si espanse fondandolo come marchio indipendente e creando una prima collezione esclusivamente europea, raffinata e originale ma sempre in linea con il gusto del “vecchio mondo”. Venne distribuito inizialmente insieme ad altri grandi marchi fino a quando il prodotto, ben accolto dal mercato tedesco e francese, inizia ad essere noto in tutta Europa.

Da quel momento il piano di espansione commerciale non ha limiti e le collezioni, prodotte principalmente in Spagna, aumentano notevolmente le vendite e trovano spazio nelle migliori boutique multimarca europee.

Qual è secondo voi il punto di forza?

Il comfort. I laboratori del marchio sperimentano quotidianamente per ottenere modelli sempre più leggeri e comodi per scarpe decisamente alla moda ma funzionali.

A chi si rivolge Unisa?

A una donna moderna e professionale, attenta all’aspetto estetico così come alle esigenze della vita quotidiana che ci porta ad indossare la stessa scarpa spesso per tutto il giorno.

Suole in TPU (Poliuretano termoplastico): che cos’è e perché voi le utilizzate?

Il TPU è il materiale più performante per quanto riguarda la produzione di suole. I suoi vantaggi sono innumerevoli: è antiscivolo, leggero, resistente, flessibile e perfetto per camminare quando piove. Inoltre previene l’elettrostaticità.

Innovazione e tendenza.

La tecnologia calzaturiera e l’ecologia sono i nostri pilastri, unite all’utilizzo di pelli e materiali di prima qualità.

A proposito di ecologia.

In Unisa siamo consapevoli che il riutilizzo e il riciclaggio debbano rappresentare un impegno verso il nostro Pianeta. A questo proposito seguiamo il concetto del “riutilizza per creare” e abbiamo creato una collezione di prodotti realizzati con ecolino ed ecowool, tessuti composti al 100% da bottiglie di plastica riciclate che essendo sintetici sono resistenti, duraturi e leggeri.

Quali sono le fonti da cui traete ispirazione?

Le passerelle, i social network e lo street style, sempre però tenendo conto delle esigenze dei nostri clienti e dell’evoluzione della moda nella società.

A proposito di sviluppi tecnologici.

Abbiamo brevettato recentemente la Supersoft Technology, una tecnologia che viene applicata all’interno delle suole per conferire alle nostre scarpe una serie di caratteristiche tecniche mirate a fornire il massimo comfort durante il suo utilizzo, merito della leggerezza e flessibilità. La composizione dei materiali con cui è fabbricato offre un maggiore assorbimento dei piccoli impatti prodotti dal camminare, ottenendo così una maggiore cura delle nostre ossa e articolazioni. Inoltre la soletta recupera la sua forma dopo essersi adattata al piede. Infine abbiamo delle calzature che possono essere scelte anche in versione ExtraWide e SuperSoft. Il primo conferisce alla scarpe una larghezza maggiore, aumentano il grado di stabilità; il secondo invece conferisce un maggior grado di traspirabilità, importante sia in inverno che in estate.

Unisa Custom?

E’ un progetto nato per tutte quelle donne che vogliono sperimentare mescolando texture e colori per creare il loro stile unico. Si seleziona il modello della collezione e lo si personalizza tramite una scelta selezionata di materiali e colori.

La collezione spring summer 2021?

Sarà casual e sportiva. Le stampe e le tonalità saranno principalmente esotiche.