Toogood x Birkenstock

Toogood x Birkenstock
Tom J_190221_ 020

La nuova collection unisce i fondamentali valori di entrambi i brand
per la creazione di pezzi unici in termini di funzionalità e design.

«Un mix di artigianalità pura e qualità che non scende a
compromessi» sostiene Oliver Reichert, CEO di Birkenstock, definendo
l’esaltante collaborazione con il marchio di abbigliamento, mobili, oggetti e interni Toogood fondato dalla creativa britannica Faya Toogood, che ha fatto della sostenibilità e della mescolanza di discipline (design, moda e arte) i propri caratteri identificativi.

Il risultato della ricerca sulle forme scultoree e sulla praticità delle calzature unita a una rivisitazione stilistica dei classici ed iconici modelli, ha dato vita a tre nuovi sandali: Forager, Mudlark e Beachcomber.

L’ispirazione è quella dagli objects trouvès, ovvero oggetti smarriti riportati al loro massimo splendore come pezzi da collezione.

La sperimentazione sulla lavorazione ha inoltre permesso l’utilizzo di materiali che potessero concedere un feeling organico e materico come il feltro, la tela e la pelle scamosciata.

La palette cromatica segue tonalità fondamentalmente neutre come il bianco, il grigio ed il nero, se non fosse per qualche macchia di giallo brillante che accende la collezione concedendogli un’identità caratteristica.

Oltre alla collezione di calzature, la collaborazione di Toogood e Birkenstock ha portato all’ideazione e alla creazione di un nuovo modello di letto.

Partendo dal sistema di sonno ideato da Birkenstock ed unendo il design illuminante di Toogood, il nuovo letto promuove principi di salute e benessere che caratterizzano i due brand fin da sempre, primo fra tutti la funzionalità.

Collaborare con un brand iconico come Birkenstock è stata
un’esperienza incredibilmente gratificante. Per me, Birkenstock rappresenta comfort e forme senza tempo, riconoscibili e scultoree, tutte qualità che ammiro e ricerco.

Faye Toogood