Tod’s: #sevenT

Tod’s: #sevenT

Il giovane attore italiano Lorenzo Zurzolo è chiamato da Walter Chiapponi, direttore creativo del brand, a raccontare lo spirito dell’autunno inverno 2021/22 di Tod’s.

«Non è la destinazione, è il viaggio che conta, e io so esattamente dove andare!». In queste incisive parole d’esordio è contenuta l’essenza della proposta del marchio.

La collezione viene presentata in maniera abbastanza singolare: un video-racconto vede protagonista Lorenzo Zurzolo, la cui espressività d’animo racconta lo spirito reale del menswear di Tod’s.

Il cortometraggio si intitola #sevenT (sette come i giorni della settimana, T, chiaramente, per Tod’s) e vede l’attore ritirarsi in una villa per prepararsi ad un ruolo.

L’intera collezione sembra fare capo a due concetti chiave: quello della solitudine intesa come introspezione e quello di natura. Così il gentiluomo cosmopolita incontra la campagna con i suoi classici pezzi da esterno insieme ad un mix tra maglieria, tweed e sartorialità, doppi trench in cotone e scarpe dalle punte vistose. Le giacche militari e i pantaloni morbidi indossati con stivaletti chelsea dai gommini ingranditi richiamano l’universo grunge degli anni 90 e i maglioni di cashmere si trasformano in sciarpe.

Il tutto riporta al concetto dell’eleganza italiana e alla semplicità dello stile classico.