Tiziano Guardini collabora con Colombo Industrie Tessili

Tiziano Guardini collabora con Colombo Industrie Tessili

Una “road to green”, un impegno per rispettare la natura attraverso la moda e le tendenze.

Colombo Industrie Tessili, azienda nata nel 1962 in provincia di Como, decide di creare nel 2020 Progetto 62, un laboratorio creativo di idee, collezioni esclusive e collaborazioni, destinate ad una fascia alta di mercato, utilizzando tessuti di recupero e celebrando la sostenibilità.

La scelta è ricaduta sullo stilista Tiziano Guardini, da sempre impegnato nella creazione di capi nati da uno studio attento e scrupoloso delle materie prime e delle relative fasi di produzione, nel totale rispetto della natura, il quale ha avuto accesso al prestigioso archivio di Colombo Industrie Tessili.

Lo stilista è rimasto incantato dall’ampia scelta e dalla raffinatezza dei materiali a sua disposizione, oltre che dai colori accesi, dai pesi diversi e dai pattern.

Il responsabile di Progetto 62, Arman Avetikyan, racconta di essere rimasto affascinato dall’esperienza e dalle scelte di Guardini, dall’attenta valutazione dei processi da utilizzare, dai materiali utili per le sue collezioni e dal rispetto estremo nei confronti della sostenibilità e proprio queste caratteristiche hanno fatto di lui il primo in TopTen per la partecipazione al progetto nato dall’azienda tessile italiana.

Ph Credits: Ludovica Arciero

La collezione è una presentazione di capi dalle linee e forme evocative, all’interno della quale è possibile riscontrare la preziosità della materia e delle lavorazioni dal gusto artigianale.

Ecology of Mind, nome scelto da Tiziano Guardini per la sua collezione, prende ispirazione dalla vita e dall’armonia primordiale delle foreste, un amore volto al rispetto verso il tutto.

Lo stilista inoltre spiega che tutto ciò che produce la natura non può mai essere chiamato scarto, ma va valorizzato e mai sottovalutato.