Studio Manzoni: dove l’arte prende vita

Studio Manzoni: dove l’arte prende vita

Studio Manzoni è un luogo magico, dedicato all’espressione artistica nelle sue mille sfumature, creato da artisti per artisti.

Giovanni Manzoni fonda nel 2018 Studio Manzoni a Milano, in via Derna 23, inizialmente come un luogo privato, una taverna dove rifugiarsi insieme alla sua amata arte. Dallo scorso mese di marzo tutti ci siamo dovuti scontrare cona nuova realtà, il lockdown che però ha fatto capire a Gio che duecento metri quadri per una persona erano troppi e forse valeva la pena condividerli con qualcuno.

È così che, grazie alla collaborazione con Sara Meliti, prende forma un progetto: trasformare questo spazio in una factory aperta a stimoli esterni e a diverse discipline artistiche. 

Cardine del progetto, e passione principale di Gio, è l’interesse verso lo studio anatomico, la mimica, l’alfabeto del corpo che è la base del dialogo individuale e collettivo, il linguaggio non verbale è infatti la forma più potente di comunicazione.

Gio e Sara, ispirati agli atelier ottocenteschi in cui gli artisti si ritrovavano per parlare di arte e cultura, hanno pensato ai  “Venerdì nudi”, dei corsi di nudo, in cui una modella si presta ad essere ritratta da pittori e appassionati di pittura.

Ma Studio Manzoni vuole essere un luogo dedicato all’arte a 360° per cui è diventata preziosa la partecipazione di alcuni artisti, narratori di tesori, come la restauratrice Stefania Sansoni che tiene dei corsi di colore naturale in cui parla dell’estrazione del colore dalla base vegetale fino ad arrivare ai più complessi minerali. 

Studio Manzoni ha partecipato a Walk in Studio nel mese di ottobre, dal titolo Tracce corporee, una fucina di produzione d’arte che accoglie il frutto di diverse ricerche. Otto artisti fra cui Gio e Sara hanno espresso la loro arte ispirati dal linguaggio del corpo nella sua forza espressiva e nella sua presenza simbolica e scenica. 

Sara Meliti, in particolare, ha presentato il progetto fotografico NASCìU in cui esprime il rapporto sinergico tra uomo e natura: inconsciamente ogni luogo è dentro di noi, non apparteniamo ad un determinato territorio, ma bensì all’intero creato, siamo di ogni singola parte dell’universo. 

Questo è un luogo magico, ecclettico che offre sempre nuove proposte a coloro che amano esprimere il loro animo attraverso l’arte e si lasciano ispirare da essa; non solo per pittori, scultori e fotografi professionisti, ma anche per appassionati e bambini accomunati da un’unica volontà: lasciarsi attraversare dal soffio generatore dell’arte. 

Per maggiori informazioni www.manzoni.cc