North Sails: adottare un corallo? Adesso si può!

North Sails: adottare un corallo? Adesso si può!

Questo Natale, dal 4 al 31 dicembre, North Sails permette di fare un doppio regalo sia ai propri cari che agli oceani: adottare un corallo. 

L’associazione infatti ha deciso di rafforzare il suo impegno per l’Ocean Conservation e collaborare con l’associazione Coral Gardeners per la salvaguardia della barriera corallina.

Le barriere coralline sono essenziali per la vita del nostro pianeta, infatti attraverso un delicato ecosistema, supportano migliaia di creature marine e piante che hanno una fondamentale importanza ecologica, permettendo così  agli oceani di produrre il 70% dell’ossigeno che respiriamo. 

A causa della costante crescita dell’inquinamento, del riscaldamento globale e della pesca eccessiva, si sta già mettendo seriamente a rischio la loro salute e, senza un’azione adeguata, rischiano di scomparire entro il 2050 con conseguenze disastrose, non solo per la vita marina ma anche per gli esseri umani.

North Sails si è quindi unita a Coral Gardeners, anche detti “i giardinieri dei coralli”, giovane associazione composta da un team di scienziati, biologi e appassionati del mare, basata a Moorea, nella Polinesia francese, per ripopolare la barriera corallina tramite un progetto di restauro, ovvero la costruzione di una vera e propria Coral Nursery, vivaio subacqueo da cui vengono poi ricavati i frammenti che, ripiantati, permetteranno alla barriera corallina di ricrescere.

Questo Natale, anche tu puoi aiutare a salvaguardare la barriera corallina infatti, con un valore minimo di 150 euro spesi sia in store che online, verrà rilasciato un certificato di adozione “North Sails X Coral Gardeners” che testimonia l’aiuto di chi ha aderito all’iniziativa. Un gesto che aiuta a preservare i mari e  gli oceani per le generazioni future. 

Il mare non potrebbe sopravvivere senza di loro e… neanche noi!