N°21: l’underground di Alessandro Dell’Acqua

N°21: l’underground di Alessandro Dell’Acqua

N°21 presenta la nuova collezione autunno inverno in un digital fashion show registrato presso l’headquarter, trasformato in luogo distopico e underground.

La sensualità e l’erotismo sembrano rivelarsi il punto luce della collezione, in netta contrapposizione con l’epoca che stiamo attraversando.

Sagome coperte da pizzi vedo-non vedo si incontrano in un ambiente scuro, illuminate esclusivamente dai riflettori, mentre le frange proposte in vari outfit danzano tenendo il passo come in una delle migliori eccentriche scene dell’alta borghesia di un tempo.

Il nero mantiene indubbiamente il primato sulla collection, illuminato da tonalità come il lilla, il marrone e il verde salvia. Un mix esplosivo favorito allo stesso tempo dalle scelte compiute sugli accessori e i dettagli sartoriali.

A creare movimento, le frange assumono una caratterizzazione differente ed un’innata versatilità in base all’outfit su cui sono state applicate, diventando rock in compagnia dello chiffon e classy con tessuti dalle texture decisamente più morbide e volumi oversize.

Con la nuova collezione N°21, Alessandro Dell’Acqua ci presenta capi vezzosi, pizzo e tulle, alternando l’eleganza femminea a pezzi decisamente più genderless e dal taglio mascolino, in un feeling underground-chic che lo rende inconfondibile.