Marco Rambaldi: Manifesto Paradisiaco

Marco Rambaldi: Manifesto Paradisiaco

Anche per questa edizione di Milano Fashion Week, Camera Moda Fashion trust rinnova il suo supporto a Marco Rambaldi, l’enfant prodige della moda italiana, che presenta la sua collezione dall’ispirazione punk.

Sulle note di un grande classico della storia della musica, il brano Total eclipse of the heart di Bonnie Tyler del 1983, Marco Rambaldi presenta la sua collezione autunno/inverno 2021/22.

Quello che possiamo considerare da un paio di stagioni l’astro nascente della Milano Fashion Week omaggia questa volta il mondo punk: un tripudio di motivi decorativi, stampe, colori, piume e accessori caratterizzano il suo Manifesto Paradisiaco che ci riporta indietro di quarant’anni, nei mitici anni 80.

Dirompenti le acconciature delle modelle che incalzano sulla passerella, tinte di blu o rosa, proprio come i ragazzi di quegli anni, segnati dalla ribellione.

La proposta di Rambaldi è totalmente in linea con quel preciso momento storico: look total denim, con particolari a stampa zebrata, la stessa che poi torna anche sulle camicie.

La palette verte sui colori del rosa, verde pistacchio, celeste, spesso a contrasto col nero: geniali le maglie color carne, effetto pelle, decorate da disegni come fossero veri tatuaggi.

Iconici i pantaloni patchwork, abbinati a cardigan abbottonati e le camicie con decorazioni materiche.

Ancora una volta, Marco Rambaldi trova il modo di abbattere gli stereotipi, rimanendo fedele alla sua cifra stilistica.