Lumière, la nuova linea de La Truccheria Cherie

Lumière, la nuova linea de La Truccheria Cherie

Nata nel 2002 a Taormina dal noto make-up artist Orazio Tomarchio, La Truccheria Cherie, che vanta oggi uno sviluppo importante non solo nel territorio siculo, lancia Lumière, il nuovo progetto di skincare.

Conosciuto a livello internazionale, merito delle sue innumerevoli collaborazioni che l’hanno visto protagonista non solo di iniziative importanti quali il Taormina Film Fest e il Nations Award ma anche di riviste di moda, Orazio Tomarchio  è un imprenditore che ha investito sulla sua terra e che orgoglioso continua a farla crescere, alimentandola giorno dopo giorno.

Innumerevoli le star e celebrities alle quali ha firmato il make-up quali, per citarne alcune, Sofia Loren, Monica Bellucci, Sandra Milo, Mariagrazia Cucinotta, Alessandra Martines, Isabella Ferrari, Robert De Niro, Richard Gere, Megan Gale, Ivana Trump, Bianca Balti, Paola Cortellesi.

Coltivi sin da bambino l’amore per l’arte.

Ho frequentato l’Accademia di Belle Arti, scuola dalla quale ho ereditato non solo le tecniche del make-up ma la consapevolezza che truccare significa capire le donne.

Quando nasce La Truccheria Cherie?

La Truccheria Cherie nasce nel 2002 a Taormina in una bottega di 16 Mq. In uno spazio così piccolo avevo costruito un mondo magico, dove chiunque entrava ne rimaneva meravigliato. E’ la mia vera essenza. Ogni singolo elemento o dettaglio che c’è all’interno rappresenta un pezzo di me.

Com’è stato pensato questo packaging così speciale?

Ogni prodotto che realizzo nasce da un sogno a tratti metafisico che si riflette poi in ogni pack. È un collage di pensieri surreali che si tramutano prima in immagini, poi in storie e finiscono su una scatola. 

L’ispirazione è quella divina.

Affinché si possa raggiungere una perfezione di pelle fatta di sfumature, texture e nuances. 

Make-up Room invece?

E’ un negozio/franchising che ho aperto nel 2015 a Catania e che vanta già 10 punti vendita in tutta l’Isola.

La linea Lumière che hai appena lanciato?

Lumière è un progetto de La Truccheria Cherie che nasce qualche anno fa dalla necessità di avere una linea skincare che si adattasse alle esigenze dei truccatori, ma che fosse anche di facile utilizzo per le donne che eseguono la beauty routine a casa. 

Dov’è stata prodotta la linea?

In provincia di Catania da esperti cosmetologi. Lumière contiene tutto ciò che la nostra terra ci dà: materie prime, eccellenti cosmetologi, capacità imprenditoriale e il coraggio di investire qui in Sicilia. 

E’ il frutto di anni di studio.

Esatto, ogni prodotto ha avuto bisogno di modifiche e prove continue al fine di poter vedere gli effetti sulla pelle. Insieme al team abbiamo testato tutti i prototipi affinché ogni imperfezione svanisse.

A chi si rivolge Lumière?

E’ adatta a tutti i tipi di pelle e si rivolge sia alle donne che agli uomini, che sempre di più dedicano attenzione alla cura della propria pelle. 6 prodotti totali che possono essere utilizzati insieme in un rituale di 4 step quali detergere, rigenerare, rivitalizzare e rimpolpare.

Cosa differenzia i tuoi prodotti da quelli presenti sul mercato?

Sono trasversali, eleganti, biologici ed ecosostenibili. Ogni prodotto è semplice da utilizzare e gli effetti sono davvero visibili già dalle prime applicazioni. 

Cherie Maquillage?

E’ la linea di make-up che ho creato circa 18 anni fa, anche questa Made in Sicily. Realizzo e scelgo personalmente tutte le nuance e i prodotti delle collezioni. Siamo una “sartoria del make-up” perché realizziamo al momento in boutique il prodotto scelto dalla cliente in base al suo stesso incarnato. Inoltre è totalmente ricaricabile: compri la confezione solo una volta e poi si acquisti solo il prodotto. Impatto zero e rispetto dell’ambiente.

Prossimi progetti? 

Stiamo valutando nuovi investimenti e nuove aperture di Make-up Room e collaborazioni importanti per la nascita di nuovi prodotti.