Le cascate d’oro di Fabrizio Plessi al Museo Correr di Venezia

Le cascate d’oro di Fabrizio Plessi al Museo Correr di Venezia

Inaugura presso il Museo Correr di Venezia il primo settembre la mostra dal titolo L’età dell’Oro di Fabrizio Plessi. Visitabile fino al 15 novembre 2020.

L’oro a Venezia rappresenta la sapienza artigiana di indoratore e Fabrizio Plessi lo traduce in un flusso digitale contemporaneo volto a saldare, come sempre, l’apparente opposizione fra elementi primordiali e tecnologie, natura e artificio, tradizione e futuro.

Con la mostra L’età dell’oro al Museo Correr, Fabrizio Plessi torna così ad omaggiare la sua città d’elezione e di vita, Venezia.

L’età dell’oro, facciata

Le finestre del Museo Correr, nel lato di Piazza San Marco, opposto alla Basilica, saranno infatti la sede dell’apparizione scenografica, luminosa e sonora, di cascate d’oro senza origine né fine, di un potente e dirompente loop magmatico che si mostra nel cuore di quella che fu la Serenissima.

L’arte qui non inganna, l’immateriale tecnologico espande in una fluida eternità l’aurea materia, a pervadere il tempo e lo spazio della città di pietra avvolta dalla laguna e dalle infinite rifrazioni della luce.

L’età dell’oro sarà inoltre prologo della grande retrospettiva dedicata al maestro Plessi allo scadere dei suoi 80 anni, che con lo stesso titolo aprirà nell’autunno nella Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro.