Giardino bucolico

Giardino bucolico

Erik Manfredi, creative director del brand IOEF, si ispira ad un giardino in fiore per la nuova collezione ss21.

L’eleganza dei fiori, l’armonia cromatica degli accostamenti e la delicatezza dei colori pastello, vanno a comporre un incredibile bouquet floreale.

Immagini evocative, ricordi felici, che insieme alla pittura bucolica di David Hockney hanno ispirato la collezione ss21 di IOEF, il brand di borse artigianali realizzate in Toscana e diventate ormai icona di riferimento nel mondo della pelletteria.

Dalle romantiche nuance pastello alle vivaci tinte vitaminiche, le borse presentano silhouette geometriche che permettono un utilizzo pratico e veloce, come l’iconica Kim, tracolla dalle dimensioni contenute ma molto capiente, perfetta per donne pragmatiche dallo spirito iper femminile.

Erik Manfredi riferendosi alla collezione dice: «Credo che la natura non smetterà mai di essere fonte di inspirazione. Durante il lockdown ho pensato molto e sono riaffiorati ricordi che rivivevo a colori e immagini. Questa privazione di libertà, ci ha tolto molto ma ha anche liberato energie nuove che nel mio caso ho messo in questa collezione. In un’epoca dove si è visto tutto a volte ci scorda di quanta emozione possa risiedere nelle cose semplici.» 

Piccoli scrigni nei quali custodire simbolicamente l’essenziale, come nel caso della Bella, che arrivano fino allo spazio “infinito” della Bigottona, la bowling-bag che permette, in questo momento sospeso nel tempo, di immaginare di spostarsi portando con sé tutto il necessario.