Dada, voce del verbo ristorare

Dada, voce del verbo ristorare

Taverna Moriggi, storico locale centenario milanese di via Morigo 8, diventa DaDa in Taverna, un progetto che si propone di armonizzare tradizione ed innovazione culinarie in una nuova filosofia del food.

Dare vita ad una cucina che sia libera da pregiudizi, da falsi miti e in cui ci sia spazio per la sperimentazione è l’obiettivo che lo Chef Paolo Anzil e il Sous Chef Davide La Grotteria perseguono da DaDa in Taverna.

Così come le cose più semplici molto spesso si rivelano le più complicate da spiegare…
Lo stesso è Dada, sicuramente molto più di un ristorante, è un modo di pensare, di essere, di vivere.

Chef Paolo Anzil e Sous Chef Davide La Grotteria

Gusti semplici e raffinati, materie prime ricercate e di qualità, un mix di sapori nuovi sono gli ingredienti che caratterizzano i piatti della coppia di chef che guidano i commensali attraverso la loro interpretazione della cucina tipica della tradizione milanese.

Come la città a cui si ispira, anche il menù di DaDa è sempre in costante movimento. Una proposta diversa ogni giorno per il pranzo, una selezione nuova ogni stagione per la cena ed infine il Pranzo della Domenica, un menù che ricrea l’atmosfera delle domeniche in famiglia.

Non solo in cucina, ma anche nella location. Passato e presente si legano indissolubilmente.

La storia non convenzionale di Taverna Moriggi narra di un’antica ed elegante taverna, nata da un porticato, rimessa per le carrozze del palazzo nobiliare che la ospita. Nel corso della storia centenaria ha accolto nella sua sala nobili e malandrini, operai e poeti, studentesse e nobildonne, resistendo al progresso e osservando la città trasformarsi attorno a sé.

L’11 settembre del 2021, i founders, grazie all’aiuto di Andrea Castrignano e del suo studio ID Consulting, danno vita al nuovo concept DaDa in Taverna, spazio rinnovato con un tocco personale che, però, conserva e rispetta ancora la storia degli ambienti.

DADA già esisteva dentro i nostri cuori e le nostre teste e stava cercando casa, e appena l’abbiamo vista abbiamo capito subito che era lei la casa che stavamo cercando.

Chef Paolo Anzil e Sous Chef Davide La Grotteria

Anzil e La Grotteria sono due giovani sognatori che hanno saputo prendere un pezzo di storia milanese e portarla nel nuovo millennio.