Cityng

Cityng

Dalla collaborazione tra la storica azienda di famiglia Savio Firmino e il giovane designer e artista Cosimo De Vita nasce Cityng, il progetto di design che unisce artigianalità, architettura e arte.

Una serie dedicata al mondo. 16 le sedie che riproducono i monumenti più simbolici di alcune delle principali città, costruzioni architettoniche che determinando l’identità di un luogo.

E’ Cosimo De Vita che sviluppa e inizia a dar forma al progetto Cityng nel 2012 nei gradini della Basilica di Santo Spirito, quanto, rientrato in Italia dopo diverse esperienze all’estero rivede Firenze, la sua città, con occhi diversi. E’ l’ammirazione per l’opera architettonica di fronte a se che gli fa nascere il desiderio di renderla un’affezione.

Dopo la realizzazione delle prime sedute dedicate alla Basilica di Santa Maria Novella, Santo Spirito, Santa Croce, San Lorenzo, San Miniato al Monte e al Duomo di Firenze, nasce la collaborazione con Savio Firmino l’azienda artigiana di mobili fiorentina che rappresenta da 80 anni una delle eccellenza del Made in Italy.

E’ quest’ultima che consacra il progetto a livello prima nazionale, poi europeo e infine mondiale, rendendolo a tutti gli effetti poetico.

Da Milano, città del design per antonomasia, con il suo magnifico Duomo, fino a Roma, con il Palazzo della Civiltà Italiana, espressione dell’architettura razionalista; Parigi, con la sua Cattedrale di Notre-Dame; Barcellona e la Sagrada Família, grande capolavoro di Gaudí. Oltre i confini europei si passa per Mosca, rappresentata dalla fortezza del Cremlino; Petra con il monumento El Khasneh al Faroun scavato nella parete rocciosa; New York e il suo iconico Chrysler Building e il Brooklyn Bridge; Agra con l’imponente Taj Mahal e infine Wǔhàn con la sedia dedicata alla
Pagoda della Gru Gialla.

Realizzate a mano e in acero bianco proveniente da deforestazioni controllate, queste opere di design rappresentano la prima collezione, non solo dell’azienda ma dell’intero settore manifatturiero, ad essere completamente tracciata e certificata nell’intera produzione attraverso la tecnologia Blockchain.

Per ogni sedia è stato realizzato un gemello digitale in cui sono presenti le informazioni del prodotto (anno e luogo di produzione, materiali, ecc) che potranno essere visualizzate, controllate e verificate dal cliente sia attraverso un sistema NFC, che per mezzo di un QR_Code, offrendo quindi una garanzia denominata Circle Life, una certificazione documentale, pensata per seguire l’intero ciclo di vita del prodotto.