Christian Pellizzari fw 2021/22

Christian Pellizzari fw 2021/22

Il giovane stilista trevigiano rimane fedele al suo stile che oscilla tra passato e presente, alta sartorialità artigianale e moderne tecniche di lavorazione industriali.

Il progetto creativo di Christian Pellizzari per il prossimo inverno prende forma sì da un viaggio, ma nella sua mente. In un periodo storico complesso, come quello che stiamo vivendo, il designer ha cercato di ripensare il guardaroba per la sua donna partendo dalla sensazione che questo nuovo modo di vivere abbia cambiato noi stessi, i nostri pensieri e le nostre priorità.

Fonte d’ispirazione sono state tute le comode mise che si usano per stare a casa: partendo da queste, Pellizzari ha reinventato a 360° il guardaroba femminile.

La sua è una donna di classe che ama mixare stili e forme sia vecchie che nuove. I suoi volumi sono morbidi perché la comodità è fondamentale in un contesto “casalingo”. Giacche e cappotti a quadri si alternano a capi a pois e fantasie dal retrogusto vintage. Molto vasta la palette cromatica: marrone, azzurro, celeste, arancio, glicine e nero. 

Aveva già bene in mente dove sarebbe voluto arrivare Christian Pellizzari, sin da piccolo, quando bramava di intraprendere la carriera da stilista, passando per gli studi fiorentini, Milano, Londra e Parigi.

La sua ultima collezione, presentata in questa Milano Fashion Week tutta digitale, esprime appieno la complessità della sua magistrale formazione.