Calcaterra ss 21: Eterea

Calcaterra ss 21: Eterea

Il poetry movie Eterea ci svela i caratteri principali della collezione ss 21 di Calcaterra.

Un universo parallelo, discostante, abitato da creature dalle forme sinuose ed eleganti. Questo l’ambiente in cui siamo immediatamente catapultati. Le silhouette impalpabili ci raccontano storie di vita vissuta, appartenenti a diverse epoche in uno spettacolo atemporale e privo di spazio tangibile.

Abiti dal taglio ampio e poco definito, decorati da dettagli sartoriali dediti alla contemporaneità necessaria. Blazer che raccolgono le voluttuosità del morbido top. Piume candide e leggere a far da ornamento immancabile.

Il tutto in una scala di bianco piuttosto ampia e caratterizzata da materiali e texture originariamente contrapposte. Le forme nette e decise di alcuni capi rivestono le morbidezze di altri, unendosi in un fluido scambio bilanciato. Le trasparenze filtrano la luce, che concede ulteriore evanescenza e intangibilità.

La ricerca della purezza, per la donna Calcaterra, è estrema e indispensabile, in un diafano specchio della contemporaneità con cui si ritrova inevitabilmente a contatto. Incorporea, trascendentale, eterea.