Artigianalità, design e folklorismo in simbiosi

Artigianalità, design e folklorismo in simbiosi
t’K-at

Milano, Berlino, Eindhoven, sono solamente alcune tappe che il giovane designer Francesco Pace ha effettuato nei suoi percorsi di studio e di lavoro, rimanendo sempre radicato alle tradizioni della sua Napoli ed esprimendosi al meglio in Tellurico.

Francesco Pace designer made in Italy e co-fondatore del collettivo audiovisivo Samples Lab, porta con se già una spiccata carriera alle spalle, che lo ha visto protagonista con le sue opere su prestigiose sedi quali la Triennale di Milano, il Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina di Napoli e il museo Bröhan a Berlino.

Dopo la Laurea al Master in Contextual Design presso la Design Academy di Eindhoven, Pace si trasferisce definitivamente in Olanda dove fonda Tellurico, uno studio di design specializzato nella progettazione di installazioni, oggetti e spazi.

Un progetto estremamente innovativo che vede come protagonista principale la simbiosi tra artigianalità, design e folklorismo: «Mi focalizzo su ciò che lega gli oggetti di un luogo alla caratteristica del luogo stesso, intreccia gli aspetti storici, geologici e sociali dell’umanità, nonché la semplicità della vita quotidiana. È un campo di indagine in continua espansione» afferma il designer.

Il mainproject che ha fatto molto discutere per la particolarità di realizzazione è Telluride. La ricerca si basa sulla possibilità di riutilizzo di materiali come le rocce vulcaniche che combinate con il grès porcellanato e abbinate alla smaltatura ad alte temperature, creano un’armonia della materia; durante la cottura la lava, raccolta sulle colline dei Campi Flegrei, si scioglie rompendo la struttura della porcellana creando cosi una texture organica e inaspettata. I due componenti legandosi tra di loro, definiscono un materiale che risulta altamente solido e con un’elevata resistenza agli urti.

Un DNA che immerge le proprie radici nell’artigianalità e che riemerge nelle creazioni della serie t’K-at dove l’ispirazione che arriva  è proposta dal quartiere multifunzionale ’t Karregat dell’architetto Frank Van Klingeren, e si trasforma in un opera d’arte, una scultura altamente funzionale realizzata con materiali di recupero che ne compongono la struttura rivestita da materiale isolante e Jesmonite.

Prosegue poi nella realizzazione di due pezzi unici, creati proprio in pieno lockdown con l’utilizzo di legno come materiale di fondo, per creare una panca supportata da lastre in cedro rosso e un appendiabiti in legno di cedro.

La nuova collezione 2020 Ollain propone tavolini di design side & coffee realizzati con una miscela di Jesmonite e scarti di lavorazione che sormontando la struttura interna, creano una texture dalla trama unica e irregolare, una scultura altamente funzionale in grado di arredare svariati ambienti dal design contemporaneo.

Nel 2020 Tellurico è stato nominata da Platform Magazine tra i Migliori Designers Italiani del 2020.